• CISTI EPATICHE O CISTI DEL FEGATO

    Le cisti epatiche sono delle formazioni rotondeggianti ripieni di liquido che generalmente sono solitarie e non producono sintomi.

    INDICE:

    1. COSA SONO LE CISTI EPATICHE

    2. TECNICA CHIRURGICA

        2.1. CISTECTOMIA EPATICA LAPAROSCOPICA

    1. COSA SONO LE CISTI EPATICHE

    Le cisti epatiche sono delle formazioni rotondeggianti ripieni di liquido che generalmente sono solitarie e non producono sintomi.
    In alcuni casi sono cisti giganti e possono creare senso di ingombro in addome poichè spostano gli altri organi.
    Il fegato policistico è invece caratterizzato dalla presenza di una multitudine di cisti ed è spesso associato ad una malattia policistica del rene.
    Più frequenti in passato e rare attualmente sono le cisti da echinococco di cui peraltro è stata scoperta una cura medica efficace nella maggioranza dei casi.
    Le cisti epatiche complesse cioè quelle con dei setti o del sangue all'interno devono essere studiate più accuratamente per la possibilità di trovarsi di fronte a neoplasie, a dei tumori benigni o maligni del fegato.

    2. TECNICA CHIRURGICA:

    E' inutile l'aspirazione delle cisti perchè si riformano subito. L'alcoolizazione cioè l'aspirazione del liquido con una siringa seguito dall'inoculazione di una soluzione alcoolica è efficace per le cisti di piccole dimensioni che però sono asintomatiche.

    Le grosse cisti epatiche si trattano con l' intervento di:

        2.1. CISTECTOMIA EPATICA LAPAROSCOPICA 

    E' un intervento che si esegue in laparoscopia, attraverso tre miniincisioni addominali e si propone di asportare solo la parte della parete cistica superficiale ( basta il 20-40% ).
    Si aspira il contenuto e si posiziona del grasso omentale all'interno della cavità residua.



Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy OK ACCETTO Info Privacy
Carlo Farina - docplanner.it